Lancia Ypsilon and Musa "Diva Collection" – Click above for high-res image gallery

Ever get the feeling that Italian cars – short of top-flight supercars, anyway – are more about style than they are about substance? If you haven't, then have a look at the latest from Lancia. Called the Diva Collection, a series of special touches have been applied to both the Ypsilon and the Musa, two of the smallest cars in Lancia's range... or any other, for that matter.

So what's special about the Diva Collection models? Beats us. Fiat's quirky step-sister only released information in Italian, but even that doesn't get into much detail. Instead it speaks mostly of the advertising campaign in which they'll be featured, referencing something about "man brushes". (We don't really want to know.)

Both models can be had with an array of absurdly low-output engines (nothing even in triple digits), but feature commensurately low list prices, and there also seems to be some extra chrome, so they've got that going for them. That, plus their appearing on Italian television. Chrysler badges, anyone?


Related GalleryLancia Ypsilon and Musa "Diva Collection"

[Source: Lancia]
Show full PR text
Ypsilon e Musa "Diva Collection" protagoniste del nuovo spot Lancia

A partire dal 14 settembre sarà on air la terza puntata della campagna pubblicitaria dedicata al modello Ypsilon, sempre al centro di storie "irriverenti" che ribaltano con ironia i luoghi comuni sulle dinamiche tra uomo e donna. Questa volta accanto alla regina delle "fashion city-car" ci sarà anche una Lancia Musa, entrambe proposte nel nuovo allestimento "Diva Collection" che sarà presentato al grande pubblico con due "porte aperte" in programma nei weekend del 18 -19 e 25-26 settembre.

In dettaglio, la Musa "Diva Collection" può essere equipaggiata con tre propulsori (1.4 8v da 75 CV, 1.4 16v da 95 CV Euro5, 1.4 8v GPL Ecochic da 77 CV e 1.3 Multijet da 95 CV Euro5) e propone di serie gli airbag anteriori, il climatizzatore manuale e la predisposizione dell'autoradio. A richiesta, è possibile avere sul montate la targhetta distintiva "Diva". Il prezzo di listino parte da 15.600 euro (chiavi in mano).

Ricca anche la dotazione della Ypsilon "Diva Collection" che offre di serie ABS completo di EBD, airbag anteriori, climatizzatore, radio con lettore CD e dettagli cromati. Disponibile con i propulsori 1.2 16v da 60 CV, 1.3 Multijet da 75 CV e 1.4 8v 77 da CV GPL Ecochic, il prezzo di listino parte da 12.400 euro (chiavi in mano).

Protagoniste del terzo spot le stesse affascinanti donne che nel primo episodio avevano giocato con gli "uomini-birillo" nell'assolato deserto del Nevada mentre nel secondo filmato una delle due ragazze si era divertita nell'originale "Carwash" composto da uomini- spazzole. Oggi le due attrici raggiungono l'intrigante porto notturno di Los Angeles, crocevia di storie e di viaggi.

Vestite con eleganti abiti da sera, le protagoniste procedono con passo aggraziato tra immensi container, circondate da luci che illuminano l'asfalto umido e salino, in un'atmosfera carica di mistero.
Le due ragazze si avvicinano a un immenso baule griffato e una di loro inserisce una grande chiave dorata nella serratura. A questo punto le porte si aprono su uno scenario raffinatissimo dove, tra tappezzerie preziose e armadi specchiati, spiccano Ypsilon e Musa "Diva Collection".

Le due donne aprono le ante dell'armadio, ma dentro non vi trovano abiti sfarzosi, bensì due uomini affascinanti, che vengono letteralmente attirati a sé dalle ragazze. Così le due coppie salgono sulle auto e si allontanano sotto lo sguardo ammaliato di alcuni giovani portuali.

Il mistero e il fascino delle banchine del porto si unisce così con la raffinatezza di abiti scintillanti e il carattere di due donne volitive ed eleganti, come le due auto che conducono. Due perché "una vera diva concede sempre il bis", come recita il claim che accompagna la campagna pubblicitaria declinata su TV, stampa e radio.